Ritratto di una luna nei pesci

Lei é Valentina e contrariamente a quello che il nome suggerisce va a tutto gas!
La conosco da quando ha… circa Zero anni e con lei ho un rapporto davvero unico.
Si dice che i gemelli nascano con qualche minuto di differenza tra loro, nel nostro caso non solo il minuto ci ha fregate 12.40 io 12.45 lei; ma anche l’anno 1981 io 1990 lei.
Ho pensato di fare seriamente la fotografa nel momento in cui l’ho vista, una specie di società alla fratelli Muccino ma poi lei, con un salto di ben 5 lavori immaginari alle spalle:

-Da grande farò il chirurgo estetico

-Da grande farò l’hair stylist

-Da grande farò Fantaghirò

-Da grande farò la moglie di Jim Morrison

-Da grande farò la poetessa maledetta

ha deciso di seguire ciò che il dna le aveva sempre riservato.
Un futuro nel mondo del design e della progettazione d’interni.
Seguace del movimento Bohémien Chic appende sopra ai letti delle cornici vuote stile Maria Antonietta, in cucina trasporta panchine metropolitane e nella zona bagno materializza divanetti per le sedute psicoanalitiche pre idromassaggio.
Quando non progetta guarda le favole della Disney, quando si stanca di favole ascolta il dio del rock psichedelico Mojo Risin’, quando guida non ama usare il freno e quando sono in cerca di ispirazione chiamo lei.

Valentina… Valentina… Valentina.